Ottieni il tuo Coach

La forza dell’impegno: La trasformazione di Gustavo

Header 5

L’impegno è una delle caratteristiche chiave di un vero Atleta Libero perché è ciò che trasforma un’idea in realtà. Quando a 33 anni il madrileno Gustavo Torres Cortina ha deciso di voler ottenere di più e di voler diventare la versione migliore di se stesso, la vera sfida che ha dovuto affrontare non è stata quella di decidere quando iniziare ad impegnarsi, ma come. Ecco la sua storia.

Embedded content: https://www.youtube.com/embed/yKCOWEqjiKE

Due anni fa, prima di iniziare ad allenarmi con Freeletics, ero un ragazzo come tanti altri. Facevo sport una volta ogni tanto, ma in generale il mio stile di vita non era abbastanza attivo. Il mio problema più grande però era l’alimentazione: mangiavo tantissimi cibi trattati e poco sani compresa pizza, pane bianco e pasta. Sono un agente di polizia e i miei turni cambiano continuamente, quindi per me era difficile trovare il tempo per allenarmi. Chiaramente, tutto ciò si rifletteva sul mio corpo. Ero incredibilmente insoddisfatto del mio aspetto fisico, ma allo stesso tempo mi sentivo incapace di cambiare le cose. Poi ho trovato una soluzione.

Quello che mi ha colpito immediatamente di Freeletics è stato il fatto di potermi allenare dove e quando volevo, un vantaggio ideale per una persona come me con degli orari di lavoro sempre diversi. Volevo cambiare completamente la mia vita e avevo bisogno di un sistema sostenibile che mi aiutasse a farlo. Il mio obiettivo era semplice: diventare la migliore versione possibile di me stesso. Per me, questo non voleva dire raggiungere un determinato peso o avere un determinato aspetto fisico. L’unica cosa che volevo era sentirmi bene e sapevo che se avessi fatto tutto nel modo giusto e se mi fossi impegnato al 100%, i cambiamenti fisici sarebbero stati una piacevole conseguenza.

Ho iniziato ad allenarmi combinando Freeletics Gym, Freeletics Bodyweight e Freeletics Running. Ho seguito i 3 Coach per un paio di mesi e sono stato incoraggiato dai risultati evidenti, ma ho anche sofferto molto a causa dei dolori muscolari perché non mi sono concesso abbastanza tempo per recuperare. Poi ho deciso di concentrarmi interamente su Freeletics Bodyweight. Continuo ad allenarmi regolarmente 4 o 5 volte a settimana, per circa 40 minuti a sessione. A causa del mio lavoro i miei orari di allenamento devono essere flessibili, ma per me questo non è un motivo per saltare i workout. A volte mi alzo presto per allenarmi prima del mio turno, mentre altre volte preferisco allenarmi di sera. Per me, l’importante è riuscire a fare i workout, non importa quando.

Naturalmente, per diventare la versione migliore di se stessi l’allenamento non basta. L’alimentazione svolge un ruolo altrettanto importante e sapevo che anche io avrei dovuto cambiarla. Da quando ho iniziato il mio percorso con Freeletics la mia dieta ha preso una direzione completamente nuova: ora escludo i carboidrati e lo zucchero dai miei pasti e ho ridotto drasticamente il mio consumo di latticini. Creo tante ricette da solo, ma mi piace anche lasciarmi ispirare dal Nutrition Coach di Freeletics. La mia dieta è composta principalmente da uova, pesce, noci, frutta e verdura e ho notato che questi alimenti non solo mi fanno sentire sazio più a lungo, ma mi rendono anche più sveglio e carico durante la giornata. All’inizio è stato difficile fare dei cambiamenti così drastici, ma sapevo che se fossi stato costante, i risultati mi avrebbero ripagato.

Da quando ho iniziato il mio percorso con Freeletics sono cambiato più di quanto avrei potuto immaginare. Sono più forte fisicamente e ho più fiducia in me. Ho sviluppato un incredibile senso del dovere: mi alleno con costanza indipendentemente dalle condizioni atmosferiche, dai miei turni di lavoro e da ciò che succede nella mia vita privata. Quando mi trovo di fronte a una sfida, invece di scappare la affronto a testa alta. Amo Freeletics perché, indipendentemente da quanto io sia forte o veloce, continua a spingermi ad ottenere di più e a migliorarmi ulteriormente. E, cosa ancora più importante, Freeletics mi ha spinto a diventare qualcuno di cui poter essere fiero.

Quando stabiliamo un obiettivo, il vero valore non è la stima o la ricompensa che riceviamo, ma la persona che diventiamo trovando la disciplina, il coraggio e l’impegno necessari per raggiungerlo. Prendi la tua decisione, impegnati e ottieni il successo.