Ottieni il tuo Coach

Sicuro di indossare le scarpe da corsa giuste?

Header RunningShoes

La ricerca della suola più adatta può trasformarsi in un’impresa davvero estenuante considerata la grande quantità di modelli presenti sul mercato. Ma dato che le scarpe sono fondamentali per assorbire l’impatto del piede durante la corsa, è importantissimo dedicare a questo acquisto il tempo che merita e cercare di fare la scelta migliore possibile. Correre con le scarpe sbagliate può rivelarsi disastroso, soprattutto se si ha intenzione di correre su lunghe distanze o terreni irregolari. Infatti, molti infortuni al piede possono essere ricondotti proprio all’uso di scarpe che non calzano bene: indossare una paio di scarpe non adatte è la causa principale di miositi dei muscoli estensori laterali della gamba, fasciti plantari e tendiniti. Se ultimamente hai la sensazione che i tuoi piedi siano un po’ malandati, potrebbe essere colpa delle scarpe. Ecco quali sono gli aspetti da tenere sott’occhio.

Perdita di un’unghia del piede o lividi

Se hai l’abitudine di indossare scarpe troppo piccole, rischi di esercitare molta pressione sui piedi provocando l’annerimento o la perdita delle unghie, caratteristiche tipiche del cosiddetto “piede del podista”. Per prevenire questo spiacevole inconveniente è sufficiente lasciare uno spazio della larghezza del pollice tra il dito più lungo e la punta delle scarpe. Non aver paura di prendere una misura in più!

Vesciche

Sei particolarmente soggetto alle vesciche? Sappi che sei in buona compagnia visto che, probabilmente, si tratta dell’effetto indesiderato più comune tra chi corre su lunghe distanze. Questi fastidiosissimi compagni di corsa potrebbero essere causati da scarpe troppo strette o piccole in certi punti. Se da un lato le scarpe da ginnastica sono pensate per fornire sostegno al piede, devono anche consentirgli una buona capacità di movimento. Il nostro consiglio è questo: spesso le vesciche sono il risultato di scarpe allacciate troppo strette. Prova le nostre tecniche per allacciare le scarpe e scopri qual è la più adatta a te.

Dolori al tallone

Il dolore al tallone provocato dalla fascite plantare è una delle tipologie di infortunio più diffusa tra i corridori e correre con le scarpe sbagliate, soprattutto su superfici molto dure come il cemento, ne è una delle cause principali. Prova a pensarci: mentre corri, il contatto tra talloni e suolo si ripete in continuazione e prima o poi iniziano a dare segni di affaticamento se l’impatto non viene ammortizzato come si deve.

Scarpe una diversa dall’altra

In linea di massima, ogni 600-800 km le scarpe da corsa necessitano di un po’ di manutenzione. Prova a vedere se le tue scarpe si sono rovinate in maniera asimmetrica, ad esempio, se il tallone di una delle due appare più consumato di quello dell’altra. In questo caso potresti avere bisogno di solette apposite per riequilibrare il corpo.

Quindi come si fa a scegliere le scarpe giuste?

  • Prima di tutto tieni in considerazione qual è la superficie su cui andrai a correre. Ad esempio, per correre in strada sono consigliate scarpe con un peso più leggero e con una buona trazione.
  • Investi in un prodotto di qualità: non ripiegare su scarpe da corsa economiche o lasciarti tentare da quelle esteticamente più accattivanti!
  • Assicurati di acquistare scarpe specifiche per la corsa. Le scarpe da ginnastica generiche non garantiscono il sostegno e la trazione necessaria per correre su lunghe distanze e certamente non ti aiuteranno a conquistare la prossima mezza maratona.
  • Richiedi una valutazione professionale dei tuoi piedi al negozio di articoli per podisti più vicino a casa tua. Questa prevede la gait analysis (analisi computerizzata della deambulazione) che consentirà di identificare le caratteristiche delle tue prossime scarpe (ad esempio, più supporto). Fare questo test regolarmente è un’ottima idea dal momento che il piede può cambiare con gli anni.
  • Prova più paia che puoi in negozio, in modo da poter capire quali sono quelle più comode e adatte a te. Certo comprare online talvolta può essere più conveniente, ma avere la possibilità di provare le scarpe di persona è molto più importante.
  • Quando si vuole acquistare un paio di scarpe è sempre meglio andare di pomeriggio dal momento che i piedi, muovendosi durante il giorno, tendono a gonfiarsi. Prova e poi scegli scarpe di mezza misura in più rispetto al solito.

Segui questi consigli e finalmente potrai dire addio a tutti quei fastidiosi effetti collaterali che normalmente colpiscono i corridori. Goditi la tua corsa!