Ottieni il tuo Coach

Prenditi cura di te mangiando

IAmWhatIEat_Market_Final_72_1232x630.png

Sempre più spesso si sente parlare di “comfort food”, il cibo che fa bene all'anima, a riprova del fatto che ciò che mangi può influire su come ti senti. Per questo è importante fare le scelte giuste per migliorare il tuo umore mangiando. L'alimentazione è un ottimo modo per prenderti cura di te: volerti bene vuol dire mangiare sano, e mangiare sano vuol dire volerti bene. È un circolo virtuoso, sarebbe come chiedersi: "È nato prima l'uovo o la gallina?" (a proposito, entrambi dovrebbero far parte di una dieta sana).

Sembra facile a dirsi, ma di fatto non lo è. Mettersi al primo posto e concedersi del tempo per se stessi è una lotta continua, eppure è così importante per il nostro benessere fisico, emotivo e mentale.

I modi sono molti, ma forse il migliore e il più semplice per inserire la cura di sé nella nostra quotidianità è badare all'alimentazione. Dopotutto siamo quello che mangiamo.

Ecco i migliori consigli per seguire una dieta sana secondo David Wiener, esperto di allenamento e alimentazione di Freeletics:

1. Punta su una dieta equilibrata

Un'alimentazione sana può fare miracoli per corpo e mente perché fornisce l'energia necessaria per essere attivi e stare bene. Per assicurarti che il tuo corpo funzioni al meglio dovresti mangiare regolarmente durante il giorno, come se il cibo fosse il carburante delle tue prestazioni. Per questo motivo è fondamentale seguire una dieta equilibrata che includa carboidrati, proteine e grassi. Questi nutrienti vitali sono anche incredibilmente importanti per la salute perché prevengono malattie e infezioni. Alla base di una dieta equilibrata ci sono cibi con un basso contenuto di grassi e zuccheri inutili ma ad alta concentrazione di vitamine, minerali ed altri nutrienti. Degli ottimi esempi sono la frutta, le verdure, i cereali, gli oli e le fonti salutari di proteine.

2. Riempi metà del piatto di frutta e verdura

Secondo uno studio recente, c'è una correlazione tra l'assunzione di frutta e verdura e la tendenza a essere positivi. E questa è solo una delle ragioni per le quali è raccomandabile riempirne metà del piatto ad ogni pasto. I benefici di frutta e verdura sono illimitati ma tieni presente che più colorati sono gli ingredienti, più è alta la concentrazione di nutrienti. Assumere cibi blu e viola come le melanzane e i mirtilli favorisce la digestione, abbassa il colesterolo, potenzia il sistema immunitario e contrasta le infiammazioni. Gli alimenti rossi, i pomodori per esempio, contengono licopene, un fitonutriente utile contro i disturbi cardiaci e certi tipi di cancro. Infine le verdure a foglia verde sono una fonte eccellente di calcio, ferro, antiossidanti e carotenoidi in grado di rafforzare le ossa, regolare la pressione sanguigna, migliorare il metabolismo e le funzioni cognitive.

nutrition1 copy

3. Usa il buonsenso

Mangiare con buonsenso significa semplicemente dedicare tempo e fare attenzione a quello che ti metti nello stomaco, cercando di capire cosa stai assumendo e che effetto avrà su di te. Prenderti del tempo per mangiare e digerire può aiutarti anche a perdere peso perché consente all'organismo di stabilire quando è pieno e dunque di non assumere più del necessario. Delle buone strategie sono consumare le pietanze lontano dalle distrazioni (lo smartphone, il computer o la TV) o ritagliarti abbastanza tempo per i pasti, evitando di cibarti solo di snack o di pranzare alla scrivania. E se lavori da casa, è ancora più importante mettere in pratica questo consiglio. Se ti è possibile, non mangiare nella stanza in cui lavori e stabilisci un momento della giornata in cui fare un pasto lontano dal computer.

4. Elimina i cibi trasformati

Molto spesso gli alimenti trasformati contengono pochissime sostanze nutritive o non le contengono affatto. Nella maggior parte dei casi sono pieni di calorie superflue e andrebbero dunque evitati il più possibile. Se vuoi prenderti cura di te facendo attenzione all'alimentazione, dovresti seriamente ridurne il consumo pianificando i pasti e cucinandoli in anticipo. Il modo più semplice è prepararli tutti insieme per non doverti mettere ai fornelli ogni giorno. È facile abituarsi a cucinare in anticipo: non serve essere super organizzati e molti sostengono che sia di grande aiuto per meditare e riflettere.

Anche se può sembrare impegnativo, preoccuparti della tua alimentazione equivale a prenderti cura di te, e quindi ne vale sempre la pena. Se non mangi sano, non puoi sentirti bene, e in fin dei conti a cosa serve allenarsi tanto se non dai al tuo corpo gli alimenti migliori? Fare attenzione alla dieta non è utile solo per l'attività fisica, ma fa bene anche all'umore, al benessere mentale e alla salute generale. Ti serve una mano? Scarica l'app di Freeletics Nutrition oggi.