6 cose che il tuo corpo potrebbe volerti dire

Header BodySigns

È vero, di solito ti diciamo che la mente deve avere il controllo sul corpo. Alcune volte, però, è il corpo a sapere qual è la cosa migliore da fare e potrebbe aver bisogno della tua collaborazione. Per aiutarti a capire i segnali, ecco le 6 cose che il tuo corpo forse sta cercando di dirti e come accorgertene.

"Ho bisogno di riposo"

Il nostro corpo sa meglio di chiunque altro di quanto riposo ha bisogno. E nonostante ci mandi dei segnali, molti non sanno leggerli o decidono di ignorarli. Noi li conosciamo bene e sappiamo quanto è importante che li conosca anche tu. Ecco a cosa devi fare attenzione:

  • Ritmo sonno-veglia irregolare: prima dormivi benissimo e ora non riesci proprio a farti una notte di sonno ininterrotto?
  • I workout ti sembrano molto più difficili di prima: anche se ti alleni più duramente, i tuoi risultati peggiorano?
  • Cambiamenti d’appetito.

Se riconosci uno di questi segnali d’allarme, è il momento di prenderti una pausa e permettere al tuo corpo di recuperare.

"Compra un nuovo paio di scarpe da ginnastica"

La tendinite, il dolore alle articolazioni e la stanchezza muscolare alle gambe sono tutti segnali che tra il tuo corpo e le tue scarpe da corsa non c’è più un buon rapporto. La cosa peggiore che puoi fare è continuare ad allenarti nonostante il dolore. Prenditi una pausa e compra un nuovo paio di scarpe.

"Più proteine, grazie!"

Se ancora non conosci l’importanza delle proteine, è arrivato il momento di informarti. In breve, le proteine sono dei macronutrienti che vanno a comporre il tessuto muscolare. Il tuo corpo ha bisogno di una quantità sufficiente di proteine per facilitare la fase di recupero dopo un workout impegnativo. Ecco alcuni segnali che indicano che devi assumerne di più:

  • Il tuo corpo ha bisogno di molto tempo per recuperare dopo un allenamento e i dolori muscolari sono fortissimi.
  • Spesso ti senti debole e stanco.
  • Hai più fame del solito, anche se hai mangiato solo 2 ore fa.
  • Le ferite e i lividi guariscono lentamente.

"Ok, ora stai esagerando con le proteine"

Naturalmente, aumentare il consumo di proteine è importante, ma non esagerare lo è altrettanto. Un eccesso di proteine affatica i reni e può portarti ad avere problemi. Nel caso in cui succeda, il tuo corpo se ne accorgerà e proverà a informarti. Ecco i segnali ai quali devi fare attenzione:

  • Disidratazione o eccesso di sete rispetto al solito;
  • Aumento di peso inspiegabile (causato dalle calorie in eccesso, dovute alle proteine in eccesso immagazzinate sotto forma di grasso corporeo);
  • Cambiamenti a livello della pelle e, nei casi peggiori, acne.

È importante trovare il giusto equilibrio proteico. Se il tuo corpo inizia a darti uno di questi segnali, prova a limitarti alle fonti naturali di proteine.

"Bevi più acqua"

Non ci vuole una laurea per renderci conto di quando abbiamo sete. E in quel caso, basta bere un bicchiere d’acqua, giusto? Avere sete è una cosa, essere disidratati è un’altra. Gli atleti hanno bisogno di bere più acqua degli altri perché la loro attività metabolica è maggiore e sudando perdono molti liquidi. La disidratazione può essere pericolosissima, quindi è importante accorgersi dei segnali d’allarme prima che la situazione peggiori:

  • Dolore alle articolazioni della colonna vertebrale;
  • Debolezza;
  • Sonno o vertigini;
  • Aumento d’appetito.

Anche se questi segnali d’allarme non sono necessariamente sinonimo di disidratazione, per sicurezza assicurati di fornire al tuo corpo una quantità d’acqua sufficiente che gli permetta di funzionare al meglio.

Scopri come rendere l’acqua una bevanda più invitante.

"Prova qualcosa di diverso"

Se ti accorgi di uno dei seguenti segnali d’allarme, è probabile che il tuo corpo ti stia chiedendo di sottoporlo a una nuova sfida:

  • L’aggettivo “facile” è la prima cosa che ti viene in mente quando pensi di fare Aphrodite;
  • L’allenamento non porta più a risultati visibili;
  • Quando completi i workout, non provi più la sensazione di soddisfazione che provavi prima.

A differenza della disidratazione, in questo caso intervenire non è fondamentale perché la tua salute non è a rischio. Tuttavia, variare un po’ non potrà che farti bene. Se sei un corridore, prova l’allenamento a corpo libero, se vai in palestra, prova la corsa, se ti piace l’allenamento a corpo libero, prova il sollevamento pesi. Il tuo corpo vuole una nuova sfida: accontentalo.

Ora che conosci tutti i suoi segnali, non puoi più ignorare il tuo corpo. Anche lui vuole dare il massimo, proprio come te. Prenditi qualche pausa, ravviva il tuo abbigliamento sportivo, rimani idratato, trova il giusto equilibrio proteico e, di tanto in tanto, prova un nuovo tipo di allenamento. Un corpo sano, felice e riposato è sinonimo di grandi prestazioni e risultati ancora migliori.