Ottieni il tuo Coach

Come gestire le conseguenze negative dello stress

CRM_D_D&F_Blog_Headers.jpg

Capita a tutti di sentirsi stressati, magari a causa di una nuova routine d'allenamento appena intrapresa, perché manca poco a una riunione importante o perché si avvicina un momento decisivo della vita. Alcuni sanno gestire bene la tensione, mentre altri faticano e si sentono sopraffatti. Per quelli che non reggono il peso della pressione, abbiamo voluto raccogliere alcuni stratagemmi per rilassarsi e ritrovare l'equilibrio.

Lo strumento numero 1 per affrontare lo stress

Affrontare una situazione difficile può essere stressante, ma puoi imparare a gestire gli effetti della tensione. Come? Con consapevolezza.

La consapevolezza è un potente strumento da usare sia nello sport che nella vita quotidiana. È la capacità di vivere pienamente il momento o, in altre parole, semplicemente di essere.

Concretamente, essere consapevole significa confrontarti con i tuoi pensieri. Tutti, compresi quelli negativi: quando questi ultimi affiorano, devi identificarli come tali, accettare ciò che non puoi cambiare e concentrarti piuttosto su quello che hai il potere di fare. Questa semplice modifica al tuo modo di pensare può aiutarti a sviluppare capacità di reazione positive che faranno miracoli per la tensione e per il tuo benessere generale.

Impara ad applicare la consapevolezza

Anche se all'inizio sembra complicata, la pratica della consapevolezza non lo è affatto: per iniziare basta dedicare del tempo a se stessi. Siamo così presi dalla vita quotidiana che spesso dimentichiamo di fare una pausa, stare un po' da soli ed esclusivamente rilassarci. Eppure, il relax rinvigorisce corpo e mente, consentendo di gestire in modo positivo le situazioni difficili. Prova a investire almeno 5-10 minuti al giorno in un esercizio di respirazione come il box-breathing, oppure in una breve passeggiata di meditazione guidata. Insomma, in qualsiasi attività che ti faccia stare bene fisicamente e mentalmente.

Le sessioni di meditazione guidata e i corsi audio del Coach Mentale di Freeletics possono aiutarti a sviluppare ulteriormente le tue capacità di reagire positivamente. Non dimenticare che la vera forza non è solo fisica. Il nuovo Coach Mentale ti offre una varietà di sessioni audio studiate proprio per affrontare i contrattempi e gestire lo stress. In pratica, è uno strumento di meditazione sempre a portata di mano.

Incorpora l'esercizio fisico

Oltre a mettere regolarmente in pratica la consapevolezza, fare qualsiasi tipo di attività fisica può alleviare enormemente lo stress e anche risollevare l'umore. La realtà è che le due cose sono strettamente legate. L'esercizio fa aumentare la secrezione di dopamina, serotonina ed endorfine, i cosiddetti "ormoni della felicità". Questi a loro volta provocano una sensazione di benessere ed euforia, abbassando contemporaneamente e in maniera duratura il livello del cortisolo, l'ormone dello stress. Il risultato è che la tua resilienza alle tensioni aumenta e tu sviluppi più sicurezza, ottimismo, potenza e felicità.

Ricapitoliamo:

Lo stress fa parte della vita e spesso non dipende da noi. Ciò che conta è imparare ad affrontare le difficoltà, a gestire la pressione e a migliorare la concentrazione. La prossima volta che ti senti in balia degli eventi, segui i nostri metodi per ritrovare l'equilibrio.