Ottieni il tuo Coach

3 modi per essere creativi in cucina con le zucchine

Header Zucchini

Il nome di questo ortaggio inizierà anche con l’ultima lettera dell’alfabeto ma, in fatto di alimentazione sana, le zucchine sono davvero insuperabili. Hanno un contenuto incredibilmente basso di calorie e hanno numerosi benefici sulla salute, come rafforzare i denti e le ossa, migliorare la salute degli occhi e ridurre la pressione sanguigna. Cerchi ispirazione per cucinare le zucchine? Stiamo per dimostrarti che con questo ortaggio dai poteri così divini si possono creare tantissimi piatti, oltre ai soliti spaghetti di zucchine. Ecco 3 ricette per sbizzarrirsi in cucina con le zucchine.

Rotolini di sushi senza alghe con pesto di cavolo riccio

I rotolini di zucchine crude sono facilissimi da preparare, non c’è bisogno di nessun attrezzo particolare e sono un piatto perfetto per il pranzo, lo spuntino o una cena leggera. Dal sapore lievemente agrodolce e speziato allo stesso tempo, sono così irresistibilmente buoni che non ne potrai più fare a meno. E poi, l’abbiamo già detto che sono facilissimi da cucinare?

Ingredienti:

Dosi per 2-4 persone

  • metà di una zucchina di medie dimensioni, finemente affettata.
  • frutta e verdura a tuo piacimento tagliata alla julienne (consigliamo cetriolo, carota e mela)
  • 1 cipollotto (solo la parte bianca), tagliato alla julienne
  • pesto di cavolo riccio o formaggio spalmabile
  • scaglie di peperoncino a piacere
  • semi di sesamo a piacere

Procedimento:

  1. Affetta le zucchine a fette sottili e cospargile con un po’ di sale, poi lasciale ammorbidire in uno scolapasta mentre prepari il pesto. Taglia alla julienne la frutta e la verdura che preferisci. Sciacqua le zucchine per eliminare il sale in eccesso.
  2. Per fare un rotolino, spalma a piacere un cucchiaio di pesto di cavolo riccio o formaggio spalmabile su una fetta di zucchina, aggiungi 2-3 fette di ciascun frutto o ortaggio che hai deciso di usare e poi arrotolala.
  3. Una volta realizzati i rotolini cospargili di scaglie di peperoncino e semi di sesamo (secondo i tuoi gusti).

Hamburger di frittelle

Ammettiamolo: a volte un hamburger è proprio quello che serve per aggiustare la giornata. Ma come si fa a godersi questo piatto così sfizioso senza rovinare tutti gli sforzi fatti per mantenere una dieta sana? La risposta è semplice: sostituisci la carne con le zucchine e lascia perdere il pane. Questi hamburger vegetali con fagioli cannellini, parmigiano e scaglie di mandorle sono altrettanto gustosi e ricchi di sapore quanto quelli originali.

Ingredienti:

Dosi per 6-7 hamburger

Per gli hamburger:

  • 4 tazze di zucchine tritate
  • 1 barattolo di fagioli cannellini, lavati e scolati
  • 2/3 di una tazza di farina di farro
  • 2 uova grandi, leggermente sbattute
  • 1/3 di una tazza di cipollotti, utilizza sia la parte bianca che quella verde
  • scorza di un limone
  • 1/3 di una tazza di parmigiano grattugiato
  • ¼ di una tazza di mandorle pelate
  • sale e pepe a piacere
  • olio di cocco per la padella

Per guarnire:

– Foglie di lattuga da usare al posto del pane (facoltativo)
– Farcire a piacere (avocado grigliato e formaggio di capra sono una combinazione davvero deliziosa)
– Una salsa a scelta (la nostra ricetta del pesto di cavolo riccio è perfetta per questo piatto)

Procedimento:

  1. Poni le zucchine tritate in uno scolapasta posizionato sopra a un contenitore. Cospargi con un po’ di sale e poi lascia riposare per 10 minuti per far uscire l’acqua.
  2. Mentre le zucchine riposano, poni i fagioli cannellini in un contenitore grande e poi schiacciali.
  3. Trasferisci le zucchine su un canovaccio e poi strizzale per eliminare tutta l’acqua in eccesso. Aggiungi le zucchine scolate ai fagioli schiacciati.
  4. Aggiungi al composto: farina, uova, cipollotti, scorza di limone, parmigiano e mandorle. Condisci con sale e pepe. Mescola fino ad ottenere un composto omogeneo. Suddividilo in 6 o 7 porzioni della stessa grandezza e con le mani forma delle polpette.
  5. Scalda l’olio di cocco nella padella per friggere, poi metti a cuocere qualche polpetta pressandola per compattarla. Lascia cuocere per 3-4 minuti per lato finché non raggiungono una bella doratura. Mettile su della carta assorbente e cospargi di sale e pepe. Infine guarnisci con tutto quello che ami mettere di solito nell’hamburger, chiudi il tutto tra due foglie di lattuga e goditi questa sfiziosa bontà.

Barchette di quinoa

In questa ricetta, le zucchine vengono trasformate in barchette e poi farcite con quinoa, anacardi e con un condimento molto leggero a base di limone. Il risultato? Un piatto davvero buonissimo e divertente da mangiare.

Ingredienti:

Dosi per 8 barchette:

  • 4 zucchine di medie dimensioni

_Per il ripieno:__

  • ½ tazza di anacardi sgusciati (non tostati)
  • 2 ½ tazze di quinoa cotta e condita a piacere (prezzemolo, erba cipollina, aneto e origano sono perfetti)
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • il succo di 2 limoni
  • 2 cucchiai di olio di oliva

Procedimento:

  1. Preriscalda il forno a 175°C per le zucchine. Poni gli anacardi in una pentola senza olio e lascia cuocere a fuoco medio. Tostali finché non saranno dorati, poi trasferiscili su un tagliere e tagliali grossolanamente.
  2. In un contenitore grande aggiungi la quinoa bollita, l’aglio e le erbe aromatiche. Aggiungi gli anacardi e mescola il tutto. Condisci con olio di oliva e succo di limone, sale e pepe a piacere.
  3. Elimina le estremità delle zucchine e tagliale a metà per il lungo. Estrai la polpa con un cucchiaio per formare delle barchette.
  4. Poni le barchette in una teglia e farciscile con la quinoa. Lascia cuocere in forno per 20-25 minuti fino a che la quinoa inizia a dorarsi e le zucchine si ammorbidiscono. Toglile dal forno e lascia riposare per 5 minuti.

Vuoi sbizzarrirti in cucina con frutta e verdura? Continua a seguirci per scoprire le nostre ricette innovative e gustose.