Le coppie che si allenano insieme, restano insieme

2015 07 16 19 26 44 copy1

Si dice che le coppie che si allenano insieme, restano insieme; per Dani e Roy è stato proprio così. Cosa c’è di meglio che allenarsi con la propria dolce metà? Quella persona di cui ti puoi fidare e che rimarrà con te fino alla fine? Riuscirete a motivarvi a vicenda e a non perdere di vista il vostro obiettivo perché avrete sempre qualcuno al vostro fianco che ve lo ricorderà. Ecco la storia di Dani e Roy.

Ciao, mi chiamo Roy, ho 20 anni e vengo dalla bellissima regione tedesca della Bavaria. Io e la mia ragazza Dani abbiamo da poco raggiunto il nostro obiettivo più grande e ambizioso grazie a Freeletics. Sono stato io a scoprire per primo l’app; ho visto un post su Facebook di una persona che mi sembrava già piuttosto in forma, ma che aveva scritto di essere completamente sfinita dopo un workout con Freeletics. Non conoscevo questa persona, ma ero troppo curioso di scoprire come funzionasse questo sport. Dopo aver fatto qualche ricerca, ho trovato i video delle trasformazioni di Levent, Arne e Heiko. Mi ricordo di aver pensato solo una cosa: wow! Ero davvero colpito dopo aver visto i risultati che avevano raggiunto in così poco tempo e ho capito immediatamente che Freeletics sarebbe stato lo sport adatto a me.

Dopo aver deciso di iniziare, ho dovuto convincere la mia ragazza a fare lo stesso. Sapevo che allenandoci insieme il programma sarebbe stato molto più efficace, anche perché ci saremmo motivati l’un l’altra. Avremmo potuto sostenerci a vicenda perché ognuno dei due avrebbe saputo benissimo come si sentiva l’altro.

A Dani era sempre piaciuto fare sport fin da piccola, ma con il tempo lo studio e gli impegni quotidiani le avevano impedito di farlo con costanza. Era sempre più insoddisfatta del suo corpo e aveva perso fiducia nel suo aspetto fisico. Aveva provato a ricominciare con le lezioni di danza, ma a causa del lavoro e dello studio non era riuscita a seguirle con costanza e aveva smesso di nuovo.

Per spiegarle cosa fosse Freeletics le ho mostrato tutti i video delle trasformazioni degli atleti. Era davvero colpita, ma non così motivata da voler iniziare. Tuttavia, dopo aver visto i miei allenamenti per qualche giorno, ha cambiato idea.

Le nostre prime sessioni insieme sono state un inferno! I dolori muscolari post allenamento erano così forti che riuscivamo a malapena a muoverci. Il primo workout di Dani è stato Dione. Si è impegnata così tanto che ha quasi pianto, ma una volta completato aveva un sorriso enorme e mi sono sentito davvero fiero di lei.

Roy&Dani

Settimana dopo settimana siamo andati avanti, abbiamo fatto progressi e siamo diventati più veloci. I workout ci sono sembrati più facili e ci sono iniziati a piacere sul serio. Dani ha cominciato a perdere peso e io a sviluppare i muscoli. Non riuscivamo a credere ai nostri occhi: i progressi erano velocissimi!

La cosa migliore è che il nostro stile di vita in generale è diventato molto più sano e che allenarci insieme ha reso i workout molto più efficaci. Abbiamo smesso di fumare entrambi e abbiamo migliorato la nostra alimentazione. Dopo 10 settimane mi sentivo così in forma che ho deciso di provare le serie di esercizi da mille. Ho persino raggiunto il mio obiettivo di battere il PB di Alex Villena: 1000 Burpees in 1.20.35. Dopo averci provato due volte, ce l’ho fatta: 1.12.14! Non riuscivo a crederci. Raggiungere questo obiettivo mi ha dato la motivazione giusta per pormi traguardi ancora più ambiziosi.

Roy&Dani

Freeletics all’inizio era solo un programma di allenamento, ma con il tempo è diventata la nostra passione più grande. Certo, alcuni giorni preferiamo rimanere seduti sul divano, ma sappiamo anche come motivarci a vicenda. Dani di solito mi chiede ripetutamente di allenarmi fino a che non cedo e inizio il workout. In realtà è un buon metodo! Un’altra cosa importante è che siamo sempre onesti l’uno con l’altra e se notiamo che uno dei due non sta facendo l’esercizio nel modo giusto, lo avvertiamo.

Il nostro primo anno con Freeletics è stato incredibile. Insieme abbiamo completato 1.350 workout, 45.500 Burpees, 47.000 Squat, 42.000 Situps, 28.000 Pushups e abbiamo ufficialmente raggiunto la forma fisica dei nostri sogni. Dani ha perso 9 kg e ama il suo nuovo corpo, mentre io ho acquistato 7 kg di muscoli.

Roy&Dani

Roy&Dani

La cosa migliore è che ci siamo potuti allenare insieme. Quando Dani si è sentita in difficoltà, l’ho aiutata a non perdere di vista il suo obiettivo. Quando io ho perso la motivazione, Dani mi ha convinto ad alzarmi dal divano e a smettere di essere così pigro. Abbiamo cucinato insieme e non abbiamo tenuto in casa nessun prodotto che potesse “indurci in tentazione”. È questo che ci ha aiutati a non perdere di vista i nostri obiettivi.

In generale, iniziare ad allenarci con Freeletics è stata una delle decisioni migliori che abbiamo mai preso. Finalmente ci sentiamo a nostro agio nel nostro corpo e siamo molto più sani e felici. Grazie, Dani!

Roy&Dani

Se vuoi andare veloce, vai da solo. Se vuoi andare lontano, vai con qualcuno. La prossima volta che cercherai un compagno di allenamento, non allontanarti troppo da casa. Farti aiutare durante il percorso da una persona a te vicina farà la differenza. Convinci la tua dolce metà ad allenarsi insieme a te e vedrai che ce la farete di sicuro!