Ottieni il tuo Coach

Inizia a fissare degli obiettivi: I tuoi primi 5 km

Header 1

Niente panico, questa è la distanza ideale per iniziare e vedrai, ci riuscirai molto prima di quanto tu possa pensare. Magari, invece, corri da un po’ di tempo ma senza uno schema o un obiettivo ben precisi? E’ arrivato il momento di fissare un obiettivo sul quale concentrare tutti i tuoi sforzi. Ad esempio, la sfida potrebbe essere cimentarti in una gara di 5 km con l’obiettivo di completare il percorso in un tempo soddisfacente. Non serve che ti lanci in una maratona per metterti alla prova. Se vuoi mantenere alta la motivazione, devi iniziare a porti obiettivi concreti sui cui lavorare e da raggiungere di volta in volta. Per spronarti, ci abbiamo pensato noi a stabilire il tuo primo obiettivo: qualunque sia il tuo livello di partenza, scopri qui come dominare una 5 km.

5k per principianti

Non sentirti sopraffatto da questo numero. Da qualche parte si deve pur cominciare e questa è la distanza giusta per un principiante. Perché? Perché anche se non hai mai corso in vita tua, sarai in grado di raggiungere il traguardo della 5 km in modo salutare e senza stress in meno di 8 settimane di allenamento. Questo significa che ti stiamo dando un obiettivo realistico, che puoi raggiungere velocemente e facilmente, con allenamento e impegno. E’ un obiettivo molto stimolante anche per chi corre con gli amici. Non c’è dubbio, le lunghe distanze spaventano la maggior parte delle persone, ma troverai sempre un amico pronto a correre una 5 km con te, soprattutto perché i Workout Running sono perfetti per correre insieme agli altri.

Inizia con qualche Workout della App ad intervalli brevi. Potresti avere la sensazione di andare a un passo troppo lento o di non riuscire neppure a completare una distanza breve senza pause di recupero, e di conseguenza trovarti a pensare che fare 5 km sia davvero surreale. Ricordati: qualunque cosa tu faccia, è vietato scoraggiarsi. All’inizio è così per tutti. Vai avanti con dedizione e puoi star certo che molto presto vedrai migliorare le tue prestazioni come mai ti saresti aspettato. Ecco, da quel momento in poi, sarai motivato più che mai a raggiungere il tuo prossimo obiettivo. Inizierai a fare cose che fino a poco tempo fa credevi impossibili e credici, questa sensazione ti darà la spinta giusta per mantenere alta la motivazione nel tempo. I Workout a intervalli che trovi sulla App Freeletics Running sono il miglior modo per prepararsi a una 5 km, perché ti aiutano a correre distanze più lunghe di quanto saresti capace di fare normalmente, ma anche a diventare più veloce: un’accoppiata perfetta. Mano a mano che usi la app, i Workout diventano più lunghi, le pause di recupero più brevi e, prima che te ne accorga, non ne sentirai nemmeno più il bisogno. A quel punto è fatta. Ogni traguardo sarà un trionfo e ti sentirai subito pronto per la prossima sfida. Lascia che i tuoi progressi e tutti i traguardi che raggiungi, anche quelli piccoli, diventino una motivazione per il futuro. Non importa se vai piano, ciò che conta è non mollare.

La gara dei 5k

Quando si ama correre, partecipare a una maratona non è l’unico obiettivo per il quale vale la pena lavorare sodo, soprattutto se non si ha mai partecipato a una vera gara prima. Una 5 km è il modo migliore per entrare a contatto con il mondo delle gare podistiche con molti partecipanti. Prima di cimentarti nella tua prima gara, è bene riflettere sul perché 5 km siano un ottimo punto di partenza, soprattutto se pensi che una 5 km è certamente più fattibile delle 10 km, 21 km o 42 km.

Per di più, generalmente la preparazione ad una 5 km è molto più varia e divertente dell’allenamento richiesto prima di intraprendere una maratona, ad esempio. Invece di correre per tantissimi chilometri, puoi correre molto veloce durante i 5 km di allenamento e senza il rischio di annoiarti, grazie ai Workout della App a intervalli diversi. Questi allenamenti ti aiuteranno ad aumentare la tua velocità massima e a correre più veloce, per distanze più lunghe, che poi è esattamente quello che ti serve in gara. Ottieni il Coach e scegli come obiettivo quello di “aumentare la velocità”. Questo ti aiuterà, soprattutto se non hai mai corso seguendo un piano di allenamenti. Il tuo allenamento sarà più strutturato e potrai prepararti in maniera ottimale per indossare con orgoglio il  numero di gara sulla maglietta. Il nostro consiglio: il Workout Running Anubis garantisce una preparazione perfetta per una 5 km. Se vuoi dare una spinta alle tue prestazioni, inseriscilo nel tuo piano di allenamento 10-12 giorni prima della gara .

Pianifica sì ma impara anche sul campo

Correre la prima gara è un’occasione unica per capire qual è il miglior programma di allenamento per te. Strada facendo, ti capiterà di farti molte domande e di imparare tantissimo dalla tua esperienza personale. Col tempo riuscirai a capire qual è il momento della giornata migliore per allenarti, cosa mangiare prima e dopo l’allenamento e quali sono i tuoi limiti. Quando poi arriva il grande giorno, cerca di pianificare tutto per bene, pur sapendo che hai ancora tanto da imparare, soprattutto dagli errori che farai. Quante ore di sonno ti servono prima di una gara? Quanto prima dell’inizio è bene arrivare? Che cosa è meglio mangiare e quando? Che cosa devi portare con te? Quando andare in bagno prima dell’inizio? Sono tutte domande a cui darai una risposta solo con l’esperienza. Se la prima volta, le cose non vanno proprio come le avevi programmate, non è certo la fine del mondo. Anche se non sei riuscito a pianificare tutto, in una distanza così breve non rischi di morire né per le vesciche né perché non sei andato in bagno prima della partenza. Quando si fa una gara per la prima volta, ci sono così tanti imprevisti che è impossibile prevedere tutto. Ad ogni modo, una 5 km è il miglior modo per acquisire esperienza e farsi le ossa in vista di gare più lunghe e faticose. Detto questo, non ti conviene davvero sottovalutare il potenziale di una 5 km.

Poco importa se sei un principiante o un corridore, vai per gradi. Stabilisci un obiettivo ben preciso per dare uno scopo al tuo allenamento e trovare la giusta carica. Andare per gradi ti aiuterà anche a smettere di correre solo per te stesso con il rischio di strafare prima che tu sia effettivamente pronto e di perdere del tutto la motivazione per correre. Ricordati: una volta che conquisti la 5 km e riesci a correre questa distanza senza pause, continua con tenacia e in un anno potresti essere pronto a correre una mezza maratona o addirittura, con tanto sudore, allenamento e probabilmente anche qualche lacrima, una maratona intera. Prenditi il tempo per goderti le esperienze e i successi che stai vivendo. Non prenderla solo come una gara verso il traguardo, è bello godersi anche il percorso per arrivare.