Patate dolci: 6 modi per cucinarle

Header 2

Sei stufo della solita insalata? Non ne puoi più di mangiare minestra? C’è una buona notizia per te: anche brownies, gelato, e pancakes (a volte) si possono preparare con ingredienti sani. In questa guida divisa in 8 parti, vogliamo mostrarti in che modo puoi sbizzarrirti per soddisfare la tua golosità senza monotonia. Scopri come trasformare la tua frutta e verdura preferita in piatti appetitosi e molto particolari. Primo ingrediente: le patate dolci. Aspettati l’inaspettato.

Le patate dolci sono senza dubbio il contorno più in voga del momento. Conosciute per il loro sapore squisito, non c’è da stupirsi che stiano diventando più popolari delle patate. Se si considera il fatto che sono anche più ricche di nutrienti e proteine, è facile capire perché non possono davvero mancare in tavola. Ecco quali sono i nostri 6 modi preferiti per prepararle.

Al forno e farcite

Puoi anche dire addio alle solite patate al forno farcite (conosciute anche come jacket o baked potato) e preparare il palato per una versione nuova e ancora più buona. Questa ricetta rivisita un grande classico ed è completamente vegana, per non parlare poi del fatto che è ricchissima di tutto ciò che un Atleta Libero può desiderare: le proteine. Farciscile a piacimento con il ripieno e il formaggio che preferisci: ci sono infinite squisite possibilità, usa la fantasia!

Ingredienti:

Dosi per una persona

  • 1 patata dolce media
  • ripieno a scelta
  • condimento a scelta

Procedimento:

  1. Inforna la patata dolce a 220°C per circa un’ora o finché non diventa morbida. In alternativa, cuocila al microonde a temperatura alta per 8-10 minuti.
  2. Nel frattempo, prepara il ripieno. Noi personalmente adoriamo farcirla con quinoa, guacamole e funghi ma qualsiasi combinazione sceglierai, il risultato finale sarà comunque squisito.
  3. Prepara il condimento. Noi consigliamo di mescolare tahina, olio d’oliva e miele, per ottenere un delizioso mix tra dolce e salato. Anche la salsa alle melanzane è perfetta.
  4. Una volta che la patata è tenera abbastanza da poterla tagliare con facilità, incidila per la lunghezza e farciscila con il ripieno e il condimento che preferisci.

Patatine sfiziose

Buone notizie: patatine non fa sempre rima con fast food! Aggiungendo un po’ di paprica, questo grande classico diventa saporito, dolce e soddisfa il palato senza sensi di colpa: tutto questo in un solo piatto. Insomma è una di quelle ricette che piace proprio a tutti.

Ingredienti:

Dosi per due persone

  • 2 patate dolci grandi
  • sale marino e pepe
  • paprica
  • 1 cucchiaio di olio di cocco

Procedimento:

  1. Preriscalda il forno a 200°C.
  2. Pulisci le patate dolci e tagliale a spicchi. Il nostro consiglio è di non togliere la buccia per poter beneficiare di una dose extra di fibre, beta carotene, vitamina C e vitamina A, ma anche perché così il piatto diventa più croccante!
  3. Fai saltare con olio di cocco, paprika, sale e pepe.
  4. Disponi gli spicchi su una grossa leccarda da forno, e inforna per 35-40 minuti e poi sono pronte da gustare.

Brownies cremosi

Finalmente una ricetta per i brownies tanto deliziosa quanto sana. Ma un attimo… patate dolci per dessert? Siete matti?! Non stiamo scherzando! E se proprio vogliamo dirla tutta, considerando che si chiamano “patate dolci” la cosa ha pienamente senso. Ti serve solo qualche ingrediente e poi puoi personalizzare i tuoi brownies in base alle tue preferenze. Ecco come.

Ingredienti:

Dosi per 10 brownies

  • 2 patate dolci medie o grandi
  • 2/3 di una tazza di mandorle tritate
  • ½ tazza di farina di cocco
  • 14 datteri Medjoul
  • 4 cucchiai di cacao grezzo
  • 3 cucchiai di sciroppo d’acero puro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 manciata di noci, scaglie di fave di cacao e un altro ingrediente a piacere per chi lo desidera

Procedimento:

  1. Preriscalda il forno a 180°C. Pela e taglia le patate dolci a spicchi e fai bollire per 8-10 minuti, poi mescolale con i datteri denocciolati in un robot da cucina.
  2. Poni tutti gli altri ingredienti in una ciotola prima di aggiungere il composto di patate dolci e datteri e poi mescola bene.
  3. Versa il composto in una teglia foderata con carta da forno e lascia cuocere per circa 20 minuti. Poi lascia raffreddare per 10 minuti fuori dal forno.

Smoothie per un sistema immunitario invincibile

Perché solo mangiarle, quando puoi anche berle? Abbinale ad altri ingredienti per ottenere la tua dose giornaliera di bontà senza stress. Un modo per gustare tutta la ricchezza, la cremosità e il sapore avvolgente della torta di patate dolci… in un bicchiere. Potrebbe sembrare strano, ma fidati di noi: è davvero buono.

Ingredienti:

Dosi per due persone

  • 1 tazza di patate dolci bollite e ridotte a puré
  • 1 banana matura media, tagliata a fette e poi congelata
  • 1 cucchiaio di burro di mandorle (facoltativo)
  • ¼ di cucchiaino per ciascuno di questi ingredienti: curcuma, cannella e zenzero.
  • ½ cucchiaio di semi di lino o semi di chia
  • ¾ di una tazza di latte di mandorle non zuccherato
  • ¼ di una tazza di succo di arancia (facoltativo)
  • 1 bella manciata di ghiaccio

Procedimento:

  1. Poni tutti gli ingredienti nel frullatore e lavorali fino ad ottenere un composto liscio.
  2. Pensi che non sia dolce a sufficienza per te? Aggiungi banana, miele o arancia per aumentarne la dolcezza e più ghiaccio per rendere lo smoothie più denso.

Gelato di patate dolci vegano

Quando fa caldo, goditi un po’ di meritato fresco dopo l’allenamento gustando un gelato davvero buonissimo! Non è solo cremoso e squisito ma è anche facilissimo da fare. E poi è davvero un punto di incontro perfetto tra dolce e salato. E non serve nemmeno la macchina per il gelato.

Ingredienti:

Dosi per quattro persone

  • ½ tazza di patate dolci bollite e schiacciate
  • 1 tazza di burro di arachidi cremoso senza additivi
  • ½ tazza + 2 cucchiai di sciroppo d’acero puro
  • 1 confezione di latte di cocco (puoi sostituirlo con 1 ¾ di una tazza di un altro latte cremoso, come quello di anacardi o soia)
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • ½ cucchiaino di sale fino

Procedimento:

  1. Poni tutti gli ingredienti nel frullatore e lavorali fino ad ottenere un composto liscio e cremoso.
  2. Poni il composto ottenuto in un contenitore per gelato ben isolato e metti in freezer per 2-3 ore, assicurandoti di mescolare il gelato spesso. Poi… goditelo in tutta la sua bontà!

Mini pancake facili

Questi pancake sono senza latte, senza glutine e piacciono sempre a tutti. E poi ci vogliono solo 3 ingredienti per prepararli: questo sì che è mangiare sano e semplice.

Ingredienti:

Dosi per 10 pancake piccoli

  • ¾ di un cucchiaio di cannella in polvere (a seconda dei gusti)
  • ½ tazza di patate dolci bollite e schiacciate
  • 2 uova
  • olio di cocco
  • 1 pizzico di zenzero in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • sciroppo d’acero o burro di frutta secca a guscio a piacimento (facoltativo)

Procedimento:

  1. Mescola le patate dolci e le uova fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungi la cannella a piacere e mescola. Scalda l’olio di cocco a fuoco medio-basso.
  2. Versa un mestolo del composto di patate dolci nella padella e lascia cuocere per 3-5 minuti.
  3. Gira il pancake ottenuto e lascia cuocere per altri 3-5 minuti finché raggiunge una bella doratura ed è cotto uniformemente.
  4. Guarnisci con sciroppo di acero o burro di frutta secca a guscio se preferisci.

C’è una ricetta per ogni momento della giornata, colazione, pranzo, cena e merenda. Ma ricordati sempre una cosa: sono tutte sane, se consumate con moderazione. Ora goditi questi deliziosi piatti dolci e salati e quando fai una foto delle tue creazioni e la pubblichi non dimenticare di aggiungere l’hashtag #FreeleticsNutrition. Buon appetito!