Da obeso a essere chiamato il “coach”: La storia di Benjamin

Content BenjaminsStory

Quand’è che si raggiunge il punto di non ritorno? Adesso? Il prossimo anno? O quando il medico ti dice che il tuo peso ti ucciderà? A Benjamin 10 anni fa è successo proprio così, quando i medici gli hanno comunicato che gli restavano solo 5 anni da vivere. Benjamin, che non aveva mai fatto attività sportiva di alcun genere, ha iniziato a utilizzare Freeletics fino a trasformare completamente non solo il suo corpo, ma anche la sua mente. E’ un vero Atleta Libero che non ha mai smesso di dare tutto se stesso e di impegnarsi continuamente per affrontare nuove sfide atletiche. Scopri qui la sua storia.

10 anni fa i medici non mi davano più di cinque anni di vita. Allora pesavo 210 kg. E’ stato proprio lì che ho capito che non potevo lasciare i miei bambini senza il loro papà! Così mi sono deciso a fare l’intervento chirurgico per il bendaggio e il bypass gastrico. Sono riuscito a perdere peso, ma ogni volta che dimagrivo un po’ riprendevo subito i chili persi. Un giorno, mio nipote mi ha mostrato su YouTube il video della trasformazione di Heiko grazie a Freeletics dicendomi che avrei potuto fare la stessa cosa. In quel momento pesavo 145 kg e gli promisi che avrei fatto un tentativo.

Dopo un anno e migliaia di Burpees, pesavo solo 85 kg ed ero in perfetta forma come non lo ero mai stato prima. La mia vita era completamente cambiata: dopo aver perso 125 kg mi sono sottoposto alla rimozione chirurgica della pelle in eccesso dell’addome e delle braccia e ora non perdo occasione per mettermi alla prova, ad esempio in competizioni come la Spartan Race Trifecta e presto nella mia prima maratona. La considero un po’ come la mia rivincita sulla vita. Non essendo mai stato un tipo sportivo, nessuno avrebbe mai detto che un giorno il mio soprannome sarebbe diventato il “coach”… e sto addirittura pensando di cambiare lavoro!

Adesso tocca a te. Non perdere tempo a piangerti addosso senza fare niente per raggiungere i tuoi obiettivi. Non devi arrivare ad essere obeso per fare il primo passo nella direzione giusta. Riprendi il controllo della situazione, proprio come ha fatto Benjamin. E ricordati: fare attività fisica non è un traguardo, ma uno stile di vita.