Ottieni il tuo Coach

Il trasporto dell’umidità nell’abbigliamento: Cos’è e a cosa serve?

landscape slider

Oltre a favorire la nostra comodità e la nostra libertà di movimento, infatti, una buona gestione dell’umidità ci permette di ottenere prestazioni migliori. Sia durante i workout che nella vita di tutti i giorni, spesso ci troviamo ad affrontare situazioni che ci fanno sudare: correre per prendere al volo la metro, andare al lavoro in bicicletta o semplicemente lavorare seduti davanti alla finestra in una calda giornata di sole.

Per natura gli esseri umani sono omeotermi, ovvero sono capaci di mantenere costantemente alta la loro temperatura corporea. Per non superare però una temperatura ideale di 37°C, il calore generato dal corpo e assorbito dall’ambiente deve essere anche in parte rilasciato. Questo meccanismo di assorbimento e rilascio è essenziale per il nostro benessere e aumenta la nostra resistenza fisica. Rilasciando il calore, infatti, il nostro corpo è in grado di conservare l’energia necessaria per svolgere sia le attività quotidiane che i workout.

Accelerando il nostro processo metabolico, l’attività fisica ci porta a produrre calore, e quando il corpo non riesce più a mantenere una temperatura costante, inizia a sudare. Per trasferire questo calore in eccesso e far sì che il corpo riesca a raffreddarsi è necessario che il sudore evapori dalla pelle.

Di conseguenza, è essenziale che qualsiasi capo a contatto diretto con il corpo sia traspirante. Quando indossiamo un capo impermeabile, ad esempio, il processo di evaporazione del sudore non si verifica, per cui il vapore si condensa lungo la pelle in forma liquida. Il tessuto bagnato a contatto con la pelle forza il corpo a subire una perdita incontrollata di calore che può portare a un calo delle prestazioni. Per evitare che questo accada, i capi sportivi devono essere traspiranti  e permettere al sudore di evaporare. Nel campo dell’abbigliamento, il termine “traspirabilità” è utilizzato proprio in riferimento alla permeabilità al vapore acqueo di un materiale.

Attività a bassa e ad alta intensità: quale tessuto è ideale in quale caso?

Anche quando svolgi dei tipi di attività fisica a bassa intensità, indossare capi traspiranti è comunque importante. I fattori principali che influenzano la traspirabilità dei capi sono la grandezza dei pori dei materiali attraverso i quali il vapore viene trasferito e lo spessore dei tessuti.

Tuttavia, ci sono anche altri due fattori importanti: la resistenza dei fili e la struttura dei filati. Ad esempio, i tessuti composti da fibre naturali al 100% (come il cotone o il lino) sono adatti esclusivamente ai capi utilizzati per le attività di tutti i giorni. Dato che assorbono molto bene l’umidità, infatti, anche quando sudiamo leggermente riescono comunque a far sì che il nostro corpo mantenga il suo equilibrio termico e a prevenire la sensazione di umidità.

Nel caso invece di una forte sudorazione, la quantità di umidità aumenta e non può più essere assorbita direttamente dalle fibre. In questo caso, per i tessuti indossati a stretto contatto con la pelle è necessario ricorrere a un meccanismo di assorbimento e rimozione: il vapore acqueo viene accumulato lungo le fibre e trasferito poi allo strato esterno del tessuto, a partire dal quale può disperdersi nell’aria.

Per favorire questo meccanismo è possibile utilizzare vari tipi di tessuti. Un primo esempio sono quelli sottoposti a dei trattamenti chimici per aumentare la velocità di trasferimento dell’umidità verso lo strato più esterno. I trattamenti possono essere effettuati su tanti materiali diversi, ma nel corso del tempo le sostanze chimiche vengono eliminate e si perde l’effetto.

In alternativa, è possibile assicurarsi che la struttura stessa delle fibre favorisca il trasporto dell’umidità. Questo metodo si basa sul fenomeno fisico della capillarità: i liquidi vengono trasportati da forze intermolecolari e aderiscono alla superficie. Durante questo processo, in grado di essere simulato da molte fibre sintetiche, gli spazi tra una fibra e l’altra o tra un filato e l’altro fungono da capillari con capacità di assorbimento.

I nuovi prodotti estivi Freeletics Wear nel dettaglio

Per permetterti di affrontare al meglio tutte le tue attività, i nostri nuovi prodotti sono formati da tessuti che favoriscono il trasporto del vapore acqueo. I capi della collezione estiva in tessuto a rete sono composti da fibre COOLMAX® PRO, mentre il resto dei prodotti da materiali lavorati tramite la tecnologia drirelease®.

drirelease®

I tessuti drirelease® mantengono il tuo corpo fresco e asciutto durante ogni workout. I materiali altamente funzionali allontanano il sudore dalla pelle e favoriscono un’evaporazione intensa, garantendoti il massimo del comfort anche durante l’allenamento. I capi drirelease® rispondono ai più alti standard del settore,  trasferendo l’umidità fino a 4 volte più velocemente rispetto ai capi in puro cotone.

La combinazione di vari tipi di fibre assicura l’efficacia a lungo termine dei materiali. In particolare, i tessuti drirelease® che compongono i capi Freeletics Wear consistono in un mix di fibre idrorepellenti (85%) e idroassorbenti (15%).

Nonostante l’assorbimento e il rilascio del sudore nell’ambiente contribuiscano ad evitare gli odori sgradevoli, l’aggiunta del materiale FreshGuard li previene ulteriormente.

I capi Freeletics Wear in breve:

  • Assorbono rapidamente il sudore
  • Si asciugano 4 volte più velocemente rispetto ai tessuti in puro cotone
  • Grazie a FreshGuard prevengono i cattivi odori
  • Hanno una forma stabile
  • Sono di facile manutenzione
  • Rimangono funzionali a lungo termine
  • Sono antipiega

COOLMAX® PRO

Mentre la tecnologia drirelease® si basa su una determinata struttura del filato e della superficie, i materiali COOLMAX® PRO  sono perfettamente traspiranti grazie alla struttura delle loro stesse fibre, ideate appositamente e composte da poliestere. La loro sezione trasversale non cilindrica ha una superficie più ampia e dà vita a un sistema di trasporto in grado di allontanare rapidamente l’umidità dal corpo. Rispetto alle classiche fibre con una sezione trasversale circolare, la loro superficie maggiore consente un’evaporazione del sudore più rapida, permette ai tessuti di diventare asciutti velocemente e previene lo sviluppo di microorganismi e, di conseguenza, di cattivi odori.

I capi Freeletics Wear in breve:

  • Assorbono rapidamente il sudore
  • Sono altamente traspiranti
  • Si asciugano rapidamente
  • Prevengono i cattivi odori
  • Hanno una forma stabile
  • Sono di facile manutenzione
  • Rimangono funzionali a lungo termine
  • Sono antipiega

COOLMAX® è un marchio di INVISTA:

Per le collezioni Urban Grounds e MAX.PRFRMNCE, Freeletics Wear ha scelto tessuti particolarmente funzionali che facilitano il trasporto dell’umidità e soddisfano le esigenze degli atleti sia nella vita di tutti i giorni che durante l’allenamento.