Esercizi di Freeletics: Situps

situp

Cosa sono i Situps?

I Situps sono senza alcun dubbio l’esercizio per i muscoli addominali più conosciuto. Partendo dalla posizione supina, consistono nel sollevare il busto dal suolo e spingerlo in avanti. Inizia l’esercizio sdraiandoti sulla schiena con le mani appoggiate al suolo e dietro alla testa e le gambe piegate nella cosiddetta “posizione a farfalla”. Solleva la parte alta del corpo tenendo la schiena dritta fino a raggiungere la posizione seduta, e porta le mani a toccare il suolo di fronte ai tuoi piedi. Ritorna poi alla posizione iniziale.

I Situps: l’allenamento perfetto per i muscoli addominali!

I Situps attivano direttamente i muscoli addominali. Oltre al flessore dell’anca, chiamato muscolo grande psoas, e ai muscoli obliqui più profondi, questo tipo di esercizio attiva il muscolo retto dell’addome che svolge la maggior parte del lavoro. Il muscolo retto dell’addome, comunemente chiamato “addominale”, consiste in realtà in un unico muscolo che è collegato allo sterno e si estende fino al bacino ed è diviso da varie strisce tendinose e lunghe che comprendono da 6 a 8 segmenti. Il movimento verso l’alto e in avanti fa lavorare il muscolo retto dell’addome in tutta la sua lunghezza, cosa che non succede con gli altri esercizi. Questo muscolo, infatti, di solito è usato solo per sostenere e stabilizzare gli altri movimenti. Ecco perché nessun altro esercizio fa lavorare gli addominali in modo così intenso.

I Situps rafforzano i muscoli del busto!

I Situps sono degli esercizi essenziali per rafforzare i muscoli del busto. Pensa al busto come al centro del tuo corpo al quale sono collegati tutti gli altri muscoli. Se il centro del corpo è debole, ne soffriranno anche tutte le altre parti. Il mal di schiena e i problemi alle articolazioni possono essere dovuti proprio ad un busto debole. Indipendentemente dalla loro forza, i muscoli del busto sostengono la colonna vertebrale e i dischi intervertebrali. Ecco perché gli atleti ben allenati hanno molte meno possibilità di soffrire di mal di collo, mal di schiena e mal di testa. Inoltre, avere dei muscoli del busto forti può migliorare le tue prestazioni in altri esercizi di Freeletics. Un busto forte non è importante solo per gli Squats, i Pushups e le corse a ritmo costante, ma anche per i movimenti esplosivi come gli sprint o i Jumps. Ogni volta che devi mettere in tensione l’intero corpo, i muscoli del busto sono sempre i primi a essere attivati.

Qual è il ruolo della posizione a farfalla nel caso dei Situps?

La posizione a farfalla consiste nel piegare le gambe e spingerle verso l’esterno. Facendo i Situps nella posizione a farfalla, il movimento sarà molto più ampio rispetto ai Situps con le gambe sollevate, in quanto l’atleta arriverà a toccare il suolo di fronte ai piedi. Quest’ultima parte del movimento è essenziale e fa lavorare a pieno ritmo i muscoli del busto. La posizione a farfalla rende dunque i Situps ancora più efficaci per chi vuole rafforzare i muscoli addominali.

Situps: faticosi ma efficaci!

Basteranno solo poche ripetizioni per renderti conto che gli addominali stanno lavorando a pieno ritmo. I Situps sono molto efficaci e hanno un grande impatto sul busto. È proprio per questo che i tuoi muscoli si stancheranno molto velocemente, ma non vederlo come un motivo di preoccupazione, anzi! Ricordati che i muscoli addominali sono caratterizzati da un tempo di recupero rapidissimo. E proprio come qualsiasi altro esercizio mirato allo sviluppo di qualsiasi altro gruppo muscolare, mentre lo fai potresti odiarlo, ma lo amerai un volta finito, o perlomeno una volta in cui inizierai a vedere i primi risultati.