Ottieni il tuo Coach

L'effetto delle aspettative sulle prestazioni, con Marc-Andre ter Stegen

MATS_MindsetPressure_Head.JPG

Durante il tuo percorso da atleta, ci saranno momenti in cui ti sentirai messo alla prova. Potrebbe trattarsi di un workout delle divinità particolarmente difficile che hai dovuto interrompere già tante volte o magari di una gara alla quale assistono centinaia di spettatori. Qualunque sia il motivo, le pressioni esterne possono mettere a dura prova la tua forza mentale, soprattutto quando sei uno dei portieri più forti del mondo. L'esperto d'allenamento Christian Soetebier ti spiega le ragioni scientifiche.

L'effetto delle aspettative sulle prestazioni sportive

Cosa succede quando sei sotto pressione?

In genere avverti un po' di agitazione o ansia che ti porta a sudare, o addirittura a tremare, e a chiederti: "e se non ci riesco?". Oppure riesci a darti la carica e pensare: "vediamo se riesco a superare questa sfida".

Ci sono diversi fattori che influiscono sul modo in cui gestisci la pressione:

  1. Fattori esterni (presenza di pubblico, premio in denaro)
  2. Circostanze personali (le tue aspettative o quelle degli altri, l'importanza che dai a una sfida)
  3. I tuoi tratti caratteriali (la tendenza a sentirti in ansia o a disagio, a essere un perfezionista, ad avere paura di sbagliare etc.)
  4. Il tuo stato emotivo (ovvero il modo in cui vivi una situazione)

Effetti fisici e psicologici

I fattori esterni, il tuo carattere e il tuo atteggiamento mentale influenzano il modo in cui reagisci quando ti senti sotto pressione. In pratica, da questo dipende la tua capacità di trasformare l'adrenalina in energia positiva anziché in ansia. Andiamo a vedere gli effetti positivi e negativi di tutto questo.

Se riesci ad accogliere con entusiasmo la sfida che hai davanti, potresti essere in grado di: · Mantenere la concentrazione ed essere pienamente consapevole di cosa fare e come farlo

· Tenere lontane le distrazioni esterne e concentrarti solo su ciò che devi fare

· Avvertire una tensione positiva che ti dà la carica ma non ti fa sentire in ansia.

Tuttavia, se la pressione si fa troppo forte, potresti avvertire degli effetti negativi come: · Problemi di concentrazione

· Sensazione di nervosismo o tremore

· Prestazioni sotto la media

Ma allora, come puoi fare in modo di provare gli effetti positivi e non quelli negativi?

Come mantenere la calma sotto pressione

Bisogna considerare due prospettive: il tuo percorso da atleta nel lungo termine e le azioni che compi nel momento in cui sei sotto pressione.

Per quanto riguarda il tuo percorso da atleta nel lungo termine, devi cercare di sviluppare un atteggiamento mentale che non si lasci facilmente piegare dalle pressioni. Se il tuo unico obiettivo nella vita sono le prestazioni sportive, la pressione sarà molto più alta rispetto a quando hai altre cose su cui concentrarti. Il tuo percorso non deve limitarsi agli allenamenti.

Nel corso della sfida, potrebbero verificarsi due situazioni:

Potresti essere troppo distratto per rendere al meglio oppure troppo concentrato su cosa fare e pensarci su troppo. Ai principianti capita spesso di distrarsi, mentre gli esperti tendono ad essere troppo analitici nei momenti che contano. Cosa fare allora?

Se pensi di essere troppo distratto, segui una routine preparatoria, ovvero una serie di pensieri o azioni per raggiungere il massimo della concentrazione. Possono essere pensieri di autoaffermazione ("Ce la posso fare"), parole chiave ("Andiamo!") oppure specifici esercizi di riscaldamento che fai sempre prima di workout impegnativi.

Se ti trovi ad analizzare troppo la situazione, cambia strategia: per concentrarti meno sui dettagli e ridurre la pressione, prova a pensare a delle somiglianze durante gli allenamenti (ad esempio, "gambe come molle" durante i salti). Oppure puoi provare ad ascoltare musica o a contare alla rovescia.

Ricapitoliamo:

Quando sei sotto pressione possono andare storte tante cose, ma c'è anche tanto che puoi fare per impedire che questo accada. Raggiungi il livello giusto di tensione per trasformare l'ansia in anticipazione, e diventa la versione migliore di te, qualunque sia la sfida che ti attende. Prova Freeletics ora