Dolori muscolari post allenamento: cause e rimedi

knowledge musclesoreness 2

Hai presente i dolori muscolari post allenamento? Sicuramente sì. Mentre per alcuni sono un piacere, per altri sono una vera sofferenza. Molti atleti probabilmente non si dimenticheranno mai i dolori provati dopo i primissimi allenamenti con Freeletics. Ma cos’è di preciso che ti fa sentire così indolenzito? È pericoloso? Vuol dire che ti sei allenato troppo? In questo articolo ti spiegheremo brevemente cosa succede di preciso al tuo corpo, perché provi dolore e a cosa dovresti fare attenzione.

A cosa sono dovuti i dolori muscolari post allenamento?

Quando sottoponi i tuoi muscoli ad un certo stress per la prima volta in assoluto o dopo un lungo periodo di inattività, o quando li usi con forte intensità, il tessuto muscolare subisce degli strappi microscopici, chiamati microtraumi. Durante la fase di recupero, il tessuto danneggiato viene riparato. Allo stesso tempo, i muscoli si riempiono di ossigeno e nutrienti e si gonfiano, andando a premere sui nervi che li circondano e facendoti percepire dolore. Dato che il corpo ha bisogno di tempo per avviare tali processi, i dolori muscolari spesso si verificano solo ad uno o due giorni di distanza dall’allenamento. Si tratta del cosiddetto indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata, o DOMS (dall’inglese Delayed Onset Muscle Soreness). Un tempo si credeva che il DOMS fosse causato dall’acido lattico e nonostante questa ipotesi sia stata smentita, rimane un comune malinteso.

I dolori muscolari post allenamento sono pericolosi?

No! La buona notizia è che il tutto non è grave come sembra. Il tuo corpo si adatta all’allenamento e ripara questi strappi microscopici per diventare più forte. Dopo ogni workout il tuo corpo sarà più resistente e i dolori muscolari diventeranno meno frequenti e meno intensi. Ricorda però che se i dolori persistono per diversi giorni, si potrebbe trattare di un infortunio grave e, per il bene della tua salute, dovresti consultare un medico.

Se i muscoli non mi fanno male, vuol dire che non mi sono allenato abbastanza?

Se i muscoli non ti fanno male, non vuol dire che non si stiano sviluppando. Durante il tuo percorso da Atleta Libero il tuo corpo si adatta sempre più allo stress al quale i workout lo sottopongono. Di conseguenza, lo sforzo fisico necessario per riparare i microtraumi diventa sempre minore, ma allo stesso tempo il processo di rigenerazione aiuta il tuo corpo ad abituarsi all’allenamento e rende i tuoi muscoli più forti. Quindi non preoccuparti se non senti dolore; in realtà potrebbe significare che hai fatto grandi progressi e il tuo corpo si è abituato alle sfide alle quali è sottoposto.

Perché dopo essermi allenato con Freeletics i dolori muscolari possono essere molto forti?

Freeletics mette alla prova tutto il tuo corpo. I movimenti complessi richiedono sia ai gruppi muscolari più grandi (ad esempio i muscoli del petto o delle cosce) che ai più piccoli (ad esempio quelli del tronco o della cintura scapolare) di lavorare contemporaneamente e ad alta intensità. Ecco perché molti atleti, anche esperti, avvertono dolori muscolari dopo i primi workout con Freeletics. Durante il tuo percorso da Atleta Libero incontrerai molti movimenti nuovi, che sottoporranno sempre il tuo sistema muscolare ad un grande sforzo. Tuttavia, non appena il tuo corpo imparerà ad abituarsi, i dolori muscolari saranno sempre meno frequenti e intensi.

Esiste un modo per curare i dolori muscolari post allenamento?

Non esiste nessun toccasana per i dolori muscolari. L’unica cosa che puoi fare è dare al tuo corpo il tempo di cui ha bisogno per riprendersi. I vari rimedi hanno risultati diversi da atleta ad atleta. Noi di Freeletics ti chiediamo esplicitamente di evitare qualsiasi forma di allenamento intenso in caso di dolore acuto, perché i microtraumi muscolari potrebbero aumentare, causando danni gravi. Ti consigliamo però di esercitare i muscoli che ti fanno male con un leggero stretching, una camminata o un po’ di nuoto. In questo modo aumenterai la flessibilità, il flusso sanguigno del tuo sistema muscolare e velocizzerai il processo di guarigione.

Per saperne di più, clicca qui e qui.