La tecnica del “se-allora”: Il segreto per raggiungere il tuo obiettivo

Ti stai chiedendo perché è così difficile dimagrire o cambiare abitudini alimentari? Stabilire un obiettivo è il primo passo per raggiungere il traguardo, ma di certo non l’ultimo. Se hai mai provato ad ottenere qualcosa, saprai bene che le intenzioni giuste non bastano per trasformare un programma in azioni concrete. Per percorrere la strada giusta serve tempo, pazienza e una strategia efficace. Continua a leggere per scoprire un metodo che potrebbe aiutarti a cambiare le cose.

Prima di tutto, perché falliamo?

La motivazione intrinseca e la dedizione sono le basi per raggiungere con successo un obiettivo, eppure non sono sufficienti. Nella maggior parte dei casi, le persone non riescono ad arrivare al traguardo nonostante le loro buone intenzioni. Perché? Perché non agiscono per portarle a termine, a causa delle troppe sfide da superare e dei troppi sforzi necessari. Potresti averlo provato sulla tua pelle: volevi davvero metterti in forma e allenarti più spesso, ma hai incontrato dei problemi che ti hanno impedito di mettere in pratica quanto programmato. Le condizioni atmosferiche, il lavoro, la famiglia, la mancanza di tempo e la vita sociale sono solo alcuni degli ostacoli che potrebbero aver interrotto il tuo percorso.

Una strategia di pianificazione efficace può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi

Nel campo della psicologia motivazionale sono stati condotti degli studi su come trasformare le buone intenzioni in azioni concrete e raggiungere con efficacia un traguardo. Una soluzione è seguire la cosiddetta tecnica del “se-allora”, altrimenti nota come intenzione di implementazione. Di cosa si tratta? Di una strategia che ti permette di raggiungere i tuoi obiettivi modificando il tuo comportamento.  In che modo? Oltre a formulare la tua intenzione (“voglio raggiungere X!”), devi anche specificare quando, dove e come portarla a termine: “se succede Y, allora faccio Z!”. Y può essere un momento della giornata o un posto (ad esempio lunedì alle 8 di mattina), ma anche una situazione o un evento (ad esempio tornare a casa dal lavoro), mentre Z è il comportamento da seguire per raggiungere l’obiettivo che ti sei prefissato.

In che modo posso mettere in pratica la tecnica del "se-allora"?

Sii sincero con te stesso: quali situazioni ti distraggono dal tuo obiettivo? Quali sono i tuoi punti deboli? Quando inizi a trovare scuse? Fai attenzione a queste situazioni e decidi consapevolmente di cambiare comportamento la prossima volta che le incontrerai. Per identificarle, prova a  visualizzare il tuo obiettivo. Supponiamo che tu voglia dimagrire: continui a trovare scuse per saltare i tuoi workout e non riesci a resistere alle tentazioni alimentari. Ecco alcuni esempi per mettere in pratica la tecnica del “se-allora”:

  • “Quando mi alzo, mi metto subito le scarpe da ginnastica prima di fare qualsiasi altra cosa e vado a correre”.
  • “Quando esco dal lavoro alle 18, vado direttamente in palestra per un’ora”.
  • “Quando vado a cena con i miei amici stasera, ordino qualcosa senza carboidrati”.
  • “Quando arrivo a casa, salgo le scale invece di prendere l’ascensore”.
  • “Quando il pomeriggio ho voglia di uno snack, mangio una mela invece di qualcosa di dolce”.

Perché la tecnica del "se-allora" funziona?

Alcuni studi mostrano che chi segue una strategia di questo tipo ha più possibilità di raggiungere i propri obiettivi. Perché? Ecco la spiegazione scientifica: seguendo la tecnica del “se-allora”, una situazione specifica diventa parte di un programma concreto. Aggiungendo dei dettagli precisi (come “quando”, “dove” e “come”) a tale programma, sarà più facile accorgerti delle situazioni rilevanti e memorizzare il giusto comportamento da seguire. Senza nemmeno rendertene conto, riuscirai a portare a termine in modo automatico le azioni programmate in precedenza. Collegando il controllo dei tuoi comportamenti a particolari situazioni e a particolari stimoli ambientali, sarà più facile eseguire determinate azioni senza esitare troppo. In altre parole, avrai già deciso come comportarti prima ancora di trovarti nella situazione di dover fare una scelta. Vedrai che ne varrà davvero la pena.

Per adottare buone abitudini serve tempo, quindi non esagerare con i tuoi programmi quando inizi a seguire la tecnica del “se-allora”. Parti facendo piccoli passi e renditi conto di quanto è semplice rafforzare la tua forza di volontà con questa strategia. Con il passare del tempo, formula sempre più regole. Il segreto è iniziare a considerare qualsiasi situazione come un’opportunità per avvicinarti al tuo obiettivo. Se fallisci, approfittane per ridefinire le regole fissate e tornare sulla strata giusta. Ti è sfuggita una determinata situazione per la quale avresti dovuto seguire la tecnica del “se-allora”? Non preoccuparti: concentrati su tutte le buone abitudini che sei riuscito a introdurre nella tua vita fino a quel momento. In questo modo, avrai la fiducia necessaria per renderti conto che ognuna di esse rappresenta un passo in avanti verso il traguardo.


knowledge
1
2
3
post