Ottieni il tuo Coach

6 consigli per allenarti d’estate

Header TipsTrainingSummer

Sia d’estate che d’inverno, l’aria fresca porta gli Atleti Liberi a voler uscire all’aperto indipendentemente dalle condizioni atmosferiche. Ma con l’aumento delle temperature è possibile correre alcuni rischi: l’allenamento ad alta intensità aumenta la tua frequenza cardiaca, accelera il tuo metabolismo e fa innalzare la tua temperatura corporea in poco tempo e in misura notevole. E dato che le temperature fuori sono già alte, molti atleti si trovano ad essere più soggetti a problemi cardiovascolari o, nel peggiore dei casi, a un’insolazione. Ma non solo: anche dei sintomi meno gravi come nausea, vertigini o crampi, possono influenzare le tue prestazioni. In questo articolo ti diamo qualche consiglio per allenarti all’aperto senza problemi, persino d’estate.

Allenati all'ombra

La maggior parte degli atleti lo fa in automatico, mentre altri se ne accorgono in un secondo momento. Quando le temperature sono alte e c’è il sole, l’allenamento va sempre fatto all’ombra! Spesso però dimentichiamo una cosa: i workout all’aperto richiedono una certa pianificazione. C’è abbastanza ombra nel luogo in cui hai deciso di allenarti? Di quanto spazio hai bisogno? Se invece di fare il solito tragitto questa volta vuoi andare a correre nel bosco, hai riflettuto sulla direzione in cui si sta spostando il sole? È possibile che tra qualche minuto il luogo che hai scelto si trovi sotto il sole ardente? Pianificare è essenziale se vuoi evitare di dover cercare un posto alternativo all’ultimo secondo.

Fai i tuoi workout di mattina o di sera

Mentre d’inverno è consigliato allenarsi il più possibile nelle ore centrali della giornata per approfittare della luce del sole e delle temperature più calde, d’estate è meglio evitare questi orari e spostare i tuoi allenamenti alla mattina presto o alla sera. In questi due momenti le temperature sono più tollerabili e l’esposizione alle radiazioni del sole è minore. Allenandoti di mattina presto potrai approfittare dell’aria fresca e iniziare al meglio la giornata.

Bevi abbastanza acqua

Con l’aumento delle temperature aumenta anche la perdita di liquidi tramite il sudore. Di conseguenza è consigliato bere un litro d’acqua in più del solito. Poiché l’acqua è il principale mezzo di reazione e trasporto del corpo, una carenza di liquidi pari solo al 2% del peso corporeo riduce già le tue prestazioni fisiche. Bere abbastanza acqua è necessario per assicurarti che vengano reintegrati i sali minerali persi con il sudore, necessari per il corretto funzionamento dei muscoli. I crampi sono solo uno dei sintomi che possono verificarsi quando hai una carenza di sali minerali. E dato che il rischio di disidratazione e crampi durante e dopo l’allenamento è particolarmente alto, è consigliato aumentare l’assunzione di liquidi prima di un workout. Allo stesso tempo, però, sappiamo che non è piacevole allenarsi con lo stomaco pieno d’acqua, quindi ti consigliamo di berne due bicchieri circa mezz’ora prima di iniziare la tua sessione.

Indossa capi funzionali

Indossare capi funzionali durante l’allenamento è utile soprattutto d’estate. Ti consigliamo di optare per tessuti che facciano evaporare il sudore e tengano fresco il tuo corpo grazie alla loro traspirabilità, oltre a scegliere capi aderenti per ridurre gli attriti. Indossa inoltre vestiti che coprano gran parte del tuo corpo, in modo da proteggerlo dalle punture degli insetti e dai raggi del sole.

La testa in particolare è molto sensibile e ogni atleta deve assicurarsi di proteggerla bene quando si allena all’aperto. Un cappello con la visiera è l’ideale per combattere il caldo e, allo stesso tempo, proteggere la zona degli occhi. Proprio come nel caso dei vestiti, anche il cappello deve essere della misura giusta e rimanere ben saldo.

Mettiti la crema solare

D’estate la nostra pelle è particolarmente esposta ai raggi UV, a qualsiasi ora del giorno e anche quando siamo all’ombra. Anche se mettersi regolarmente la crema solare è un consiglio che vale in ogni circostanza, vogliamo metterlo in evidenza anche in questa lista. Sappiamo tutti quali sono i rischi legati alle scottature ed è per questo che prevenirle è importantissimo.

Usa lo spray contro gli insetti

Ti è mai capitato che il tuo allenamento venga disturbato da zanzare, api o mosche? Allora sai bene quanto può essere fastidioso. Dato che l’estate è la stagione degli insetti, ti consigliamo di usare uno spray apposito prima dei tuoi workout. Se necessario, puoi anche spruzzarlo sul tuo materassino e sui tuoi vestiti per essere sicuro di poterti concentrare al 100% sulle tue prestazioni.